×

Seleziona una lingua.

Hloom.com e i nostri partner utilizzano i cookie. Questi cookie raccoglieranno dati personali solo quando si sceglie di creare un CV. Scopri di più

×

Non tutte le lettere di presentazione producono lo stesso effetto. Le migliori possono convincere un responsabile della selezione del personale a sceglierti e contattarti per un colloquio, mentre le peggiori possono cancellarti dalla lista dei candidati in pochi secondi. Uno dei segreti per redigere una buona lettera di presentazione è scegliere il formato adatto. I nostri modelli professionali e i consigli di scrittura dei nostri esperti ti aiuteranno ad apparire al meglio ad ogni domanda di lavoro.

I migliori formati di lettera di presentazione

La lettera di presentazione è uno dei primi documenti che un responsabile della selezione del personale leggerà per valutare le tue qualifiche per la posizione per cui fai domanda. Quindi, perché continui a leggerla è indispensabile che abbia un aspetto nitido e accattivante. Qui troverai un modello professionale per ogni gusto e stile, da quello elegante e moderno a quello più colorato e artistico.

Pensa sempre al destinatario. Se ti stai proponendo per un lavoro in un ambiente conservatore, come uno studio legale o una società di servizi finanziari, è preferibile scegliere un modello semplice e classico. Se invece, sei interessato/a un lavoro nel settore della cosmesi, della moda o in un campo creativo, puoi provare con qualcosa di più audace.

Se non sei sicuro del formato giusto per te, scegli un modello base, adatto per ogni livello di esperienza o settore. Guarda qui sotto i nostri migliori esempi di lettera di presentazione.

Semplice ed essenziale

  • Il modello semplice ed essenziale di Hloom è perfetto per tutti, in qualsiasi settore. I design semplici e puliti sono pensati per richiamare l'attenzione sui contenuti. La scelta di un formato di lettera di presentazione essenziale e semplice ti permetterà di raggiungere l'obiettivo, sia che tu sia un neolaureato alla ricerca del primo impiego che un professionista esperto che sta meditando di fare un salto di qualità nella propria carriera.

Pulito

  • I nostri esempi di lettera di presentazione puliti sono adatti per tutti i settori e livelli di esperienza. I modelli sono semplici e diretti, ma con un tocco di personalità. Si concentrano sul contenuto, ma attirano anche lo sguardo sull'intestazione grazie alla scelta del colore.

Moderno

  • Vuoi proporti per un lavoro in un settore creativo, come la moda, la cosmetica, l'architettura o l'editoria? Questo formato non solo mostra chi sei, ma lo fa in modo elegante. Un modello moderno potrebbe essere la scelta giusta per te.

Contemporaneo

  • I nostri campioni contemporanei hanno un look moderno e originale. I layout in questa categoria sono disponibili in formati ad una o due colonne, hanno l'aspetto di una newsletter e includono titoli (alcuni layout consentono perfino l'inserimento di una foto).

Portfolio

  • I modelli portfolio ti consentono di mettere in evidenza la tua creatività e i tuoi conseguimenti in modo visivo: una scelta perfetta per qualcuno che lavora nel campo creativo. Questi formati sono l'ideale per artisti, pubblicitari, architetti e chiunque abbia dei campioni grafici da presentare.

Creativo

  • Sei tu a decidere i tuoi ritmi e il formato della tua lettera di presentazione deve riflettere la tua personalità. Questi layout visivamente accattivanti sono estremamente creativi, con font interessanti. Se lavori in un settore che rompe con la tradizione, consulta i nostri modelli creativi.

Consigli sul formato della lettera di presentazione, suddivisi per sezione

La tua lettera di presentazione è l'opportunità di distinguerti da altri candidati che hanno credenziali ed esperienze simili. Una buona lettera di presentazione deve approfondire quanto hai indicato nel tuo curriculum senza però riproporre gli stessi contenuti. Una buona lettera di presentazione ha questo scopo e deve contenere le parole chiave e frasi contenute nell'annuncio di lavoro per mettere in evidenza il fatto che sei la persona perfetta per quella posizione.

La lettera di presentazione non deve essere una ripetizione del tuo curriculum; al contrario, deve ampliare le informazioni lì contenute. Per ottenere questo risultato, accertati che la tua lettera di presentazione contenga le seguenti sezioni: intestazione, saluto, introduzione, un corpo del testo convincente, una conclusione e la firma.

Guarda i nostri esempi di lettera di presentazione e impara le prassi ottimali per la formattazione e i migliori approcci ad ognuna delle cinque sezioni.

  • L'INTESTAZIONE

    Ogni lettera di presentazione deve contenere un'intestazione che contenga le tue informazioni di contatto, e includere nome completo, numero di telefono e indirizzo e-mail. Poiché oggi la posta tradizionale non viene molto usata per il processo di selezione, alcuni esperti ritengono che non sia necessario aggiungere l'indirizzo all'intestazione. Tuttavia dovresti sempre indicare città e stato. E non dimenticarti la data.

    Cerca di scoprire il nome del responsabile assunzioni anziché indirizzare semplicemente la lettera "A chi di competenza". Questa fase potrebbe richiedere qualche ricerca online, ma dimostra che stai investendo energie per questa posizione. Quando inserisci l'indirizzo e-mail del datore di lavoro, includi anche il nome e il titolo della persona a cui ti rivolgi.

Esempio di intestazione

  • FORMULA DI SALUTO

    Iniziare la lettera di presentazione con il saluto "A chi di competenza" è uno degli errori più comuni che si possano fare ma anche un errore che si può facilmente evitare. Trova il nome del responsabile assunzioni per la posizione aperta se non è indicato nell'annuncio. Cerca su LinkedIn i nomi dei responsabili dell'azienda o il nome della persona a cui farai riferimento se sarai assunto.

    In un mondo perfetto, dovresti prepararti, ossia ricercare il nome e l'indirizzo a cui indirizzare la tua lettera di presentazione come "Dr./Sig./Sig.ra Cognome". Tuttavia, se non conosci il nome del responsabile della selezione del personale e le tue ricerche sono risultate infruttuose, puoi sempre scrivere "Gentile Responsabile assunzioni".

    Non usare "A chi di competenza" perché è troppo generico né "Gentile Sig. o Sig.ra" perché è troppo datato. Il miglior modo per indirizzarsi a una persona è usare il nome del destinatario; ad es. "Gentile Sig.ra Johnson".

  • L'INTRODUZIONE

    Lo scopo di questa sezione è "accalappiare" con amo, lenza e piombino il lettore e invogliarlo a divorarsi la tua lettera di presentazione e il tuo curriculum. In sostanza, il paragrafo introduttivo rappresenta la tua dichiarazione di intenti. È qui che spieghi perché vuoi lavorare per l'azienda, per quale ruolo ti stai proponendo e, in breve, perché ritieni di essere qualificato per il ruolo.

    Se conosci qualcuno all'interno dell'azienda, ad esempio una referenza, è opportuno che tu citi il suo nome nell'introduzione. Può essere opportuno anche aggiungere una riga in cui spieghi ciò che ti ha motivato a presentare la tua domanda. Ad esempio, se utilizzi da tempo uno dei prodotti dell'azienda, potrebbe essere una buona motivazione per valutarti come possibile candidato.

    L'introduzione non deve occupare più di qualche riga, ma deve fare colpo. I due esempi di introduzione seguenti potrebbero aiutarti a passare alla fase successiva della procedura di selezione:

Esempi di introduzione

"La invito cortesemente a leggere il mio curriculum riferito alla richiesta di assunzione nella posizione di Viceresponsabile del marketing in Pottery Plus. Il Responsabile del marketing, Joe Johnson, mi ha raccomandato per questo ruolo. Abbiamo lavorato insieme per molti anni e ritiene che i cinque anni di esperienza che ho maturato lavorando in affaccendati reparti di marketing e che la mia comprovata esperienza nello sviluppo e nel lancio di campagne stagionali per la vendita al dettaglio facciano di me la persona giusta per questa posizione".

"Le sto scrivendo per presentare la mia candidatura per la posizione di direttore di negozio presso Green Apple Market. Quando mi sono inizialmente trasferito a San Francisco, vivevo vicino al mercato e vi facevo acquisiti regolarmente. Durante la mia carriera, le esperienze avute con Green Apple Market sono risultate essere i migliori esempi di servizio ai clienti mai sperimentati. Nei miei 10 anni di lavoro nel settore degli alimenti naturali ho cercato di emulare il servizio che ho ricevuto presso il vostro negozio e mi sono entusiasmato/a quando ho saputo di questa opportunità."

Nota come nel primo esempio il candidato citi il nome e il titolo del dipendente che può fornirgli referenze, compresa la posizione per cui si sta proponendo e richiama l'attenzione sul fatto che possiede l'esperienza indicata nell'annuncio di lavoro.

Nel secondo caso, il candidato dichiara di conoscere personalmente l'azienda, accenna brevemente alla sua esperienza e spiega perché vorrebbe entrare a fare parte del team. Riassumendo, la lettera include il titolo del lavoro, gli anni di esperienza e spiega brevemente perché il candidato sarebbe adatto a quella posizione. Inserire il nome dell'azienda fa immediatamente capire al responsabile della selezione del personale che non si tratta di una lettera di presentazione fatta con lo stampino.

  • I PARAGRAFI DEL CORPO

    Questi paragrafi devono descrivere tutto ciò che hai da offrire al datore di lavoro. In questi paragrafi, è opportuno mettere in evidenza alcuni esempi di lavori importanti svolti in passato e illustrare i risultati raggiunti. Va da sé che questi esempi devono sempre trasmettere in modo positivo le tue prestazioni nei ruoli precedenti.

    Utilizza uno o due esempi dei tuoi conseguimenti che mettano in evidenza le competenze chiave descritte nel tuo curriculum. Per identificare questi esempi, consulta l'annuncio di lavoro e domandati quali obiettivi si propone di raggiungere l'azienda con questa assunzione e quali problemi dovrebbe risolvere la persona assunta in questa posizione. Una volta selezionati, pensa alla tua storia lavorativa e trova esempi simili da includere.

    Se intendi presentare più esempi, può essere utile utilizzare elenchi puntati sia per richiamare l'attenzione del lettore sui tuoi successi che per dividere il testo in "pezzetti" più digeribili.

    Ricordati che lo scopo di scrivere una lettera di presentazione è quello di richiamare l'attenzione sui tuoi conseguimenti. Per farlo non basta però indicare il semplice risultato ottenuto. I datori di lavoro vogliono vedere dati quantificabili che dimostrino l'impatto delle tue azioni e la tua etica professionale.

    Ancora non sai come quantificare il tuo successo? Puoi scegliere tra molte soluzioni. Valuta la possibilità di aggiungere alcune delle seguenti informazioni alla tua lettera di presentazione:

  • Aumento del volume delle vendite.
  • Numero dei contratti che ti sei aggiudicato/a
  • Incremento delle quote di mercato ottenuto grazie al tuo lavoro.
  • Aumento dei clienti serviti e mantenuti durante il tuo incarico
  • Numero di referenti diretti che gestisci.
  • Somme che l'azienda ha risparmiato.
  • Percentuale di aumento dell'efficienza grazie ai tuoi sforzi.
  • Scadenze rispettate in una settimana, mese e/o anno medio.
  • Posizione ottenuta in termini di performance, in particolare se eri il numero 1 o rientravi nel 10 percento.
  • Premi professionali vinti
  • Riviste o giornali che hanno pubblicato il tuo lavoro
  • Importi di denaro raccolto grazie alle tue domande di finanziamento.
  • Miglioramenti ottenuti in termini di coinvolgimento dei dipendenti grazie alle tue iniziative.
  • Aumento del traffico sul Web o dei tassi di conversione.

Quello che segue è un esempio efficace di una copia del corpo della lettera:

"In qualità di rappresentante del servizio clienti di Shoe World, mi sono occupato/a di rispondere a fino 50 chiamate e 100 email alla settimana per gestire le domande, i reclami e le preoccupazioni dei clienti. Lo scorso trimestre, in un sondaggio online il 85% dei clienti a cui ho fornito assistenza ha riferito di essere soddisfatto di come era stato risolto il loro problema. Questo risultato supera del 10% il tasso di soddisfazione medio dell'azienda. Nel 2016, sono stato premiato/a per essere stato il rappresentante del servizio clienti dell'azienda ad aver gestito il maggior numero di chiamate in assoluto."

Questa sezione può anche essere scritta utilizzando un elenco puntato. Ecco come inserire le informazioni sopra indicate in un elenco.

Esempio di paragrafo centrale con elenco puntato

  • Mi sono occupato/a di rispondere a 50 chiamate e 100 email alla settimana per gestire le domande, i reclami e le preoccupazioni dei clienti.
  • In un sondaggio online effettuato nel 4 trimestre del 2017, il 85% dei clienti a cui ho prestato assistenza ha dichiarato di essere rimasto soddisfatto della risoluzione del proprio problema. Questo tasso supera del 10% il tasso di soddisfazione medio dell'azienda.
  • Nel 2016, sono stato premiato/a per essere stato il rappresentante del servizio clienti dell'azienda ad aver gestito il maggior numero di chiamate in assoluto.
    • CHIUSURA E FIRMA

      La conclusione è essenzialmente un riepilogo. A questo punto della lettera di presentazione, il tuo compito è quello di riepilogare in che modo le tue capacità professionali e interpersonali ti rendono la scelta migliore per il lavoro disponibile.

      Non aver paura di dimostrarti troppo entusiasta per la posizione al momento in cui concludi la tua lettera di presentazione. Cita un progetto o un problema su cui saresti entusiasta di lavorare per il datore di lavoro. Infine, concludi dicendo che saresti felice di avere l'opportunità di essere invitato a un colloquio.

      Ricordati di indicare qual è il modo migliore per contattarti (telefonicamente o per email). E come ultima cosa, ma non meno importante, ricordati di ringraziare il responsabile selezione del personale o il responsabile assunzioni per aver esaminato la tua domanda, e termina la lettera con una firma professionale come "Cordiali saluti." o "Distinti saluti".

      Questi sono due esempi di conclusioni di una lettera di presentazione:

    Esempi di conclusione e firma

    Oltre alla mia esperienza di marketing, ritengo che la mia passione per il fitness sarebbe una risorsa in questo ruolo. Mi entusiasma la possibilità di applicare le mie competenze di marketing a un'area per me così importante e la missione di World Fitness è esattamente quella che sarei molto felice di promuovere.

    Troverà ulteriori dettagli sulla mia esperienza specifica nel curriculum allegato. Sono disponibile ad essere contattato telefonicamente o per email per rispondere ad eventuali ulteriori domande sul mio background e per fissare un colloquio.

    Distinti saluti.

    Kim Stevens

    Oltre al mio background scolastico incentrato sullo sviluppo della prima infanzia e alla mia esperienza come governante, trovo gratificante lavorare con i bambini. Durante i miei incarichi precedenti ho avuto modo di imparare la pazienza, l'empatia e l'umorismo come non mi sarei mai immaginato. Sarei felice di poter incontrare i Suoi figli e di approfondire con Lei il ruolo.

    La ringrazio per aver esaminato le mie qualifiche. La invito a contattarmi telefonicamente o per email appena Le è possibile per fissare la data di un incontro.

    Cordiali saluti.

    Molly Fuller

    4 Regole di formattazione

    Il formato della lettera di presentazione è importante ma non l'unico elemento a cui bisogna pensare per scegliere l'aspetto della lettera di presentazione. Prima di sederti e iniziare a redigere la tua lettera di presentazione, tieni presenti le seguenti prassi ottimali.

    • Utilizza margini da 1" a 1,5" - per ottenere un effetto visivo migliore.
    • Usa un carattere compreso tra 10 e 12 punti. I caratteri più grandi sono poco adatti, e quelli troppo piccoli rischiano di rendere illeggibile il curriculum.
    • Verifica che tutti i paragrafi siano allineati a sinistra.
    • Valuta la possibilità di utilizzare elenchi puntati per descrivere le tue capacità e dimostrare le tue conquiste professionali, anziché scrivere lunghi paragrafi.