Guida ai formati di curriculum

Stili cronologico inverso, funzionale e combinato + esempi gratis

La creazione di un curriculum ben scritto richiede molto più che la semplice stesura della tua esperienza professionale e delle tue capacità. Sapevi che il formato potrebbe aumentare le tue possibilità di ottenere un colloquio? Il trucco è utilizzare il formato in grado di presentare al meglio le tue capacità e la tua esperienza professionale.

Da quello tradizionale a quello altamente creativo, esistono molti formati di curriculum efficaci fra cui scegliere. Questa guida illustrerà gli stili di curriculum più popolari e ti fornirà modelli esemplificativi da scaricare e utilizzare.

I tre principali formati di curriculum

I formati più comunemente utilizzati sono: cronologico, funzionale e combinato.

Cronologico

Il curriculum cronologico (a volte definito curriculum cronologico inverso) pone l'accento sulla tua storia lavorativa, mostrando chiaramente quali posizioni hai ricoperto e per quanto tempo. La storia lavorativa viene solitamente elencata seguendo un ordine cronologico inverso, iniziando dalla posizione più recente.

Se la tua storia lavorativa è coerente e rispecchia una carriera sviluppatasi lungo una traiettoria ascendente, il formato cronologico rappresenta l'opzione più semplice ed efficace. Spesso è il formato preferito dagli addetti alla selezione del personale.

Tuttavia, se sei a inizio carriera o la tua storia lavorativa è discontinua, esistono opzioni migliori.

Formato di curriculum funzionale

Un curriculum funzionale, o curriculum basato sulle capacità, inizia evidenziando le tue capacità e la tua esperienza professionale, e lasciando la storia lavorativa alla fine. A differenza del formato cronologico, non è indicata la durata di ogni posizione lavorativa ricoperta.

Poiché non descrive la storia lavorativa, rappresenta un'ottima scelta per le persone in cerca di occupazione che hanno cambiato lavoro di frequente, hanno periodi di inattività tra un lavoro e l'altro, o si stanno riaffacciando al mondo del lavoro. È adatto anche a chi desidera cambiare professione, nel caso in cui la storia lavorativa precedente non sia pertinente al nuovo ruolo.

I curriculum funzionali sono un ottimo modo per proporsi al potenziale datore di lavoro quando si possiedono capacità trasferibili, ma senza il supporto di un'esperienza professionale.

Combinato

Un curriculum combinato è un ibrido fra i formati di curriculum cronologico e funzionale. Diversamente dal formato funzionale, il formato combinato è perfetto per le persone in cerca di occupazione che hanno una lunga carriera professionale, spesso accompagnata da un elenco estensivo di capacità e conseguimenti. Al contrario, se la tua carriera non è molto ricca o è discontinua, sarebbe preferibile evitare questo formato.

Lo svantaggio principale di questo formato risiede nel rischio di un'eccessiva lunghezza. Descrivere solo l'esperienza e le capacità attinenti ai requisiti della posizione che stai cercando può aiutarti a non dilungarti troppo.

Tabella comparativa dei tre principali formati di curriculum

Cronologico Funzionale Combinato
Enfasi Storia lavorativa Capacità Entrambi
Tempo Specificato Non specificato Specificato
Capacità Non specificato Specificato Specificato
Vantaggi Tipicamente preferito da chi seleziona il personale Compensa la mancanza di esperienza Mette in evidenza le capacità e la storia lavorativa
Svantaggi Non mette in evidenza le capacità Può risaltare la mancanza di esperienza professionale Può essere prolisso e ridondante

Esempi di formato di curriculum

Ecco tre esempi di curriculum scaricabili in Microsoft Word, uno per ogni formato. Puoi trovare molti altri esempi e qualche suggerimento sui curriculum in queste pagine: formato cronologico, formato funzionale, formato combinato.


Modello di curriculum cronologico
Curriculum cronologico: Definizione, Formato, Vantaggi, Impaginazione, Bozza e 103 Esempi
Modello di curriculum funzionale
Curriculum funzionale: Definizione, Formato, Vantaggi, Impaginazione, Bozza e 60 Esempi
Modello di curriculum tradizionale
Curriculum combinato: Definizione, Formato, Vantaggi, Impaginazione, Bozza e 117 Esempi

Formati di curriculum specialistici

Oltre ai tre formati di curriculum essenziali, vi è una serie di opzioni più specializzate. Dai un'occhiata alle pagine qui sotto per scaricare un modello di curriculum gratuito nel formato di cui hai bisogno.

Creativo

curriculum creativo
Anche se è importante avere un curriculum professionale, a volte sono necessarie un po' di creatività e di innovazione. Il formato di curriculum creativo si serve di un'impaginazione artistica, dando la possibilità, a chi cerca lavoro, di distinguersi in settori che possano apprezzarlo.

Il web design, il marketing e la pubblicità sono tutti esempi di settori che potrebbero dare un riscontro positivo al formato creativo. Spetterà a te valutare.

Questo formato potrebbe non essere l'ideale in molte circostanze, ma, usato nel modo giusto, può costituire un mezzo efficace per mostrare le tue capacità.

Dai un'occhiata a un esempio di curriculum creativo qui.

Portfolio

Curriculum con portfolioSe ti muovi nel campo creativo o tecnico, un'altra opzione da considerare è il formato di curriculum con portfolio. Questo tipo di formato ti dà l'opportunità di mostrare il tuo lavoro e i risultati da te raggiunti in modo visivo.

Anche se la grafica del tuo portfolio dipenderà dal settore, quest'opzione costituisce la scelta ideale per artisti, grafici, fotografi, web designer e professionisti creativi.

Visita questa pagina per un esempio di curriculum con portfolio.

Infografica

Curriculum in infograficaUn formato accattivante, utile soprattutto per grafici ed esperti di marketing, il formato di curriculum in infografica si caratterizza per un'impaginazione visiva che ha acquistato popolarità in 2017. È un modo elegante per mostrare le tue capacità, usando elenchi puntati e immagini, come diagrammi, grafici, icone e sequenze temporali.

Come altri curriculum creativi, non è rivolto a tutti i datori di lavoro, per cui, a volte, è consigliabile completarlo portando a mano un curriculum di formato tradizionale.

Se sei interessato/a a un formato in infografica, ecco alcuni esempi in infografica.

Compatibile con sistemi di gestione richiedenti

Curriculum compatibile con sistemi di gestione richiedentiSe vuoi iscriverti a un'offerta di lavoro online, è importante che tu sappia che, attualmente, molte aziende utilizzano un sistema di gestione richiedenti per selezionare le iscrizioni. Quindi, se il tuo curriculum non si adatta al modello, sarà scartato. Ad esempio, il sistema di gestione richiedenti non è in grado di decifrare le informazioni contenute in tabelle o immagini. Persino un semplice errore, come mettere il tuo nome al posto sbagliato, può far sì che il tuo curriculum sia rifiutato.

Usare un formato di curriculum compatibile con il sistema di gestione richiedenti ti garantisce che il tuo curriculum supererà il primo ostacolo.

Ciò è particolarmente importante se vuoi iscriverti ad un'offerta di lavoro per un'associazione senza scopo di lucro, un lavoro statale o un impiego in un'azienda. Anche i consulenti in materia di assunzioni fanno spesso uso di sistemi di gestione richiedenti.

CV

Modello di CV per dottorato in MusicaCV sta per curriculum vitae, che è un tipo di curriculum completamente diverso, avente uno scopo in qualche modo diverso. Un CV è più lungo di un curriculum ed è pensato per poter consentire un'esplorazione in profondità del tuo percorso professionale - vedi questa pagina per degli esempi.

Costituisce lo standard a livello accademico e, generalmente, è più diffuso in Europa che negli Stati Uniti.

Migliore formato di curriculum da utilizzare

Ora che conosci le caratteristiche essenziali di ciascun formato, a chi è più adatto ciascuno e i suoi vantaggi e svantaggi, puoi decidere quale fa per te.

Il miglior formato di curriculum per te dipende dalla tua storia lavorativa e dai tuoi obiettivi professionali. Potresti anche voler menzionare le tue circostanze di vita, le tue capacità e i tuoi conseguimenti e il tuo percorso di studio.

Suggerimento extra: rivolgersi alla persona di contatto il cui nome è menzionato nell'offerta di lavoro è un ottimo modo per personalizzare il tuo curriculum al lavoro che stai cercando. Senza dimenticare di essere onesti riguardo alle proprie capacità, questo può essere considerato un ottimo modo per distinguersi davanti a un potenziale datore di lavoro.

Per iniziare il processo, raccogli le idee e scrivi tutto ciò che ti viene in mente riguardo ai lavori fatti, alle tue esperienze, all'istruzione ricevuta, ai tuoi conseguimenti e obiettivi professionali, oltre ai requisiti specifici e alle qualifiche richiesti nell'offerta di lavoro.

Poi, pensa ad alcune semplici domande che ti aiutino a chiarire quale formato sarebbe più adatto a te.

Ad esempio:

  • In quale settore vuoi lavorare?
  • Il datore di lavoro apprezzerà un po' di creatività o la troverà fastidiosa?
  • La tua storia lavorativa è lineare?
  • Possiedi delle capacità specifiche relativamente all'offerta di lavoro a cui vuoi iscriverti?
  • Hai frequenti cambi di lavoro da dover compensare?

Le risposte a queste domande (e a qualsiasi altra domanda che ti possa venire in mente) ti aiuteranno a fare chiarezza su quale formato usare.

Ad esempio, se il lavoro è per un'organizzazione senza scopo di lucro e devi inviare un curriculum online, il formato tradizionale per il sistema gestione richiedenti è la scelta ottimale. Invece, se sei un fotografo alla ricerca di un lavoro freelance remoto per una piccola impresa, è consigliato un formato di curriculum con portfolio.

Dopo che avrai scelto il formato, scegliere un modello di curriculum sarà semplice. Senza rendertene conto, presenterai un curriculum efficace e attraente, grazie al quale otterrai il lavoro dei tuoi sogni.